PROGETTO ECOEVENTI

22 Lug PROGETTO ECOEVENTI

In un territorio ad altissima densità turistica come quello dell’Alto Garda e Ledro negli ultimi anni si sono evidenziate nell’ambito di feste ed eventi, notevoli difficoltà nella gestione delle isole ecologiche appositamente predisposte e delle correlate attività di smaltimento dei rifiuti, a cui hanno fatto spesso seguito deludenti risultati qualitativi della raccolta differenziata rilevati a conclusione di tali eventi.
Proprio per favorire un minor impatto ambientale e una maggiore efficienza nella gestione della raccolta differenziata dei rifiuti prodotti, la Comunità di Valle Alto Garda e Ledro ha richiesto ad Artico scs una proposta rivolta alla riorganizzazione/razionalizzazione del servizio al fine di migliorare la gestione interna della raccolta differenziata prodotta nell’ambito delle feste organizzate sul territorio dell’Alto Garda e Ledro.
La letteratura scientifica e di expertise in merito è molto chiara sulle corrette strategie da implementare per un miglioramento del servizio. Per Roberto Cavallo, vice presidente del Comitato Scientifico per il Piano Nazionale di Prevenzione dei Rifiuti, la gestione dei rifiuti per gli eventi, non è quasi mai all’altezza delle aspettative nonostante si parli di sistemi chiusi, largamente pianificabili per tempo e di cui si conoscono in anticipo input e processi. Tuttavia, spesso è sufficiente una pianificazione di base con poche e chiare regole di gestione per apportare significativi miglioramenti che hanno ampie ricadute positive.

 

Luca Mariotto, presidente di Gea Pordenone – che a maggio 2014 ha curato la gestione rifiuti dell’87° adunata nazionale degli Alpini, raggiungendo il 64,4% di raccolta differenziata, ovvero 220 tonnellate di rifiuti in meno da smaltire, per un risparmio di 36.000 euro– ha sottolineato come “Fare la raccolta differenziata durante un grande evento è difficile se non impossibile, a meno che essa non diventi l’elemento caratterizzante dell’evento stesso coinvolgendo volontari e personale qualificato nel presidiare le isole ecologiche interne e aiutando gli utenti a differenziare correttamente”.

 

È in quest’ottica, e su preciso mandato della Comunità Alto Garda e Ledro, che si è pensato di strutturare l’offerta pensando a una stretta pianificazione della gestione degli eventi con personale ad hoc, debitamente formato, che presidi e coordini la raccolta differenziata nelle ore con maggior affluenza di ciascun evento.

 

L’offerta si articola dunque nella sperimentazione di un “green team” professionale e modulabile che possa occuparsi tanto dei piccoli quanto dei grandi eventi. A partire dall’aprile scorso e fino al 31 dicembre 2019 è stata pertanto avviata, in fase sperimentale, una collaborazione in cui Artico avrà il compito di

 

  • Gestire per associazioni ed enti organizzatori la fornitura di bidoni ed isole ecologiche
  • Gestire per associazioni ed enti organizzatori la fornitura di piatti e stoviglie lavabili
  • Fornire, laddove richiesto, la presenza di un operatore a presidio delle isole ecologiche nelle ore di maggior affluenza delle manifestazioni

 

Per informazioni sul Progetto Ecofeste contattateci a: ecoeventi@articoimpresasociale.it | 3450948650

Per scaricare il modulo richiesta ecoeventi, visitate la pagina dedicata della Comunità Alto Garda e Ledro